© Alexandra Fira

Diana


Recensione di Antonio Esposito

Dopo avere  visionato la ricca galleria di ritratti femminili della bravissima autrice Alexandra Fira,  ho constatato, che i suoi lavori oltre ad avere una tecnica di ripresa eccezionale, hanno anche un'ottima Post Produzione che denota la cura con cui svolge ogni suo lavoro, dandogli sempre un tocco del tutto personale.

Ho scelto questa foto per fare alcune mie personali osservazioni: il ritratto è uno dei generi fotografici più amati e fotografati dalle persone, può dare enormi soddisfazioni, eseguire un ritratto, ma senza emozioni vere vale ben poco. Infatti non è solo il mero ricordo di una persona o l’esecuzione fredda di tecniche fotografiche ma deve trasmettere un'emozione, un ricordo che restino indelebili osservandolo.

Le foto di primi piani e mezzi busti richiedono alcune attenzioni particolari per essere fatte bene, considerato ciò ho avuto modo di apprezzare la bravura della sua regia nel gestire la modella nella scelta della posa quasi perfetta per soddisfare alcune regole di composizione e aggiungere interesse alla foto, rendendo tutto molto professionale. Ho notato anche che nei suoi lavori, tutto è calcolato, cercando così di evitare errori banali che potrebbero infastidire l'osservatore, catturando così emozioni autentiche.

Concludo con i miei complimenti per l'ottima realizzazione, dalla luce laterale che avvolge il soggetto senza appiattirlo dandogli la giusta tridimensionalità, alla posa e alla cura dei particolari e sopratutto al colore dell’ incarnato.. vero punto di forza di questa foto.

Reviewed by Antonio Esposito

Translated by Luca Fecarotta

After watching the rich gallery of female PORTRAITS of the talented author FIRA, I found that her works, in addition to having an amazing shooting technique, have also a great post production which denotes the care that she use in each of her works, giving them always a personal touch.

I've chosen this picture to make some personal observations: the portrait is one of the most popular and common photographic genres; make a portrait can give enormous satisfaction, but make it one without real emotions is of little worth. In fact is not just the mere memory of a person or the cold execution of photographic techniques, but must transmit an emotion, a memory that remain indelible watching.
The close-up photos and half busts require some special attention to be well done. Considering this, I was able to appreciate her skill on directing and menaging the model in the choice of the almost perfect pose, to comply with certain rules of composition and add interest to the shot, making everything very professional.
I've noticed also that in her works, everything is calculated, thus trying to avoid trivial mistakes that could bother the observer, capturing authentic emotions.
I conclude with my compliments for the excellent realization of this portrait; from the side light that surrounds the subject without flattening it, giving it the right three-dimensionality, to the Pose and the attention to details and especially the color of the incarnate.. true strength of this photo.


Seguici anche sul gruppo di Facebook 

Follow us on Facebook group

o su Flickr 

or Flickr

vieni anche a visitare la nostra pagina su Facebook

also come to visit our page on Facebook

siamo anche su Twitter

we are also on Twitter


©GrefMultimedia


Ricerca personalizzata

© 2019   Creato da Rosario Sarno.   Tecnologia/

Badge  |  Segnala un problema/Report an Issue  |  Termini del servizio